Sgominata baby gang Thiene, 3 arresti

I carabinieri della stazione di Thiene (Vicenza) hanno sgominato una baby-gang che tra settembre e ottobre aveva seminato in pieno giorno il terrore tra i coetanei, minacciando di picchiarli e obbligandoli a consegnare loro il denaro che avevano con loro. All'alba di oggi i militari hanno dato esecuzione a un'ulteriore ordinanza di custodia cautelare a carico di un minorenne di origine ghanese, ora associato ad una comunità per minori fuori provincia. Le indagini, condotte dall'Arma di Thiene, si chiudono con un totale di tre arresti e 14 episodi delittuosi contestati. I primi due arresti, a carico di due minorenni italiani di origine nordafricana, erano avvenuti una decina di giorni fa. Le rapine, ciascuna con un bottino variabile tra i 10 e i 40 euro, si erano consumate per buona parte in orario pomeridiano, visto che le vittime sono quasi tutti studenti, nelle aree del centro storico e nei parchi di Thiene. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Arquà Petrarca

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...